Camorra, arrestato latitante, stava per fuggire in Spagna

 

 

E’ stato arrestato all’aeroporto di Fiumicino, Ciro Mauriello, un latitante camorrista coinvolto nella sanguinosa faida di Scampia tra clan rivali. Lo hanno detto oggi i carabinieri.

Mauriello, di 42 anni, latitante dal 2006, è stato fermato dai militari nello scalo romano ‘nel corso di normali controlli ai passeggeri’. Aveva con sé un documento falso e grazie ai ‘riscontri fotografici e dattiloscopici’ è stato possibile risalire alla sua identità.

‘Aveva in tasca 5.000 euro in contanti e un biglietto aereo per Malaga, in Spagna, dove stava per fuggire’, si legge in una nota del Comando provinciale dei carabinieri di Roma

Il latitante, che appartiene al clan camorrista Amato-Pagano, legato al gruppo degli ‘scissionisti’ di Scampia, deve scontare 6 anni e 7 mesi di reclusione per detenzione di armi da fuoco e concorso esterno in associazione mafiosa.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.